Politica – Privatizzazione, centrosinistra spaccato Lista Doria: «Vendere è un errore»

«Una parte del centrosinistra crede che privatizzare le aziende del Comune di Genova sia l’unica soluzione praticabile. Noi non la pensiamo così. Piuttosto la sinistra deve iniziare a ragionare su un modello economico differente rispetto al passato. La rovina delle società pubbliche non deriva dalla proprietà delle azioni, bensì dall’errore di considerare le risorse infinite. Cambiare testa, non assetto. Perché l’altra strada, quella di vendere, porterebbe al rischio di perdere l’essenza stessa del servizio pubblico. Dell’obiettivo vero. Che non sono affatto i conti, bensì l’elaborazione di una valida risposta alle esigenze reali dei genovesi».

Enrico Pignone, capogruppo della Lista Doria a Palazzo Tursi, così risponde all’intervista pubblicata dal Secolo XIX venerdì scorso al segretario provinciale del Pd Giovanni Lunardon, che invoca un cambio di passo e mentalità della sinistra «chiamata ad abbandonare il crinale ideologico e a ragionare sulla necessità di trovare una soluzione in tempi in cui non è possibile sperare in un rifinanziamento dei fondi statali».

>> leggi l’articolo completo>>Politica – Privatizzazione, centrosinistra spaccato Lista Doria: «Vendere è un errore» | Liguria | Genova | Il SecoloXIX.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: